Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Educazione e sicurezza stradale

Educazione e sicurezza stradale

30.04.2008

A partire dall’anno 2006 l’AC Grosseto si è fatto promotore di un progetto complessivo pluriennale di educazione e sicurezza stradale denominato “ACI e i Giovani”.
L’iniziativa è partita dapprima solo sull’Amiata, con un progetto inizialmente rivolto a quattro istituti e a quasi 300 studenti delle classi quarte e quinte.
L’articolazione del corso prevede prima lezioni di teoria, quindi prove pratiche su strada (sempre in percorsi protetti e chiusi al traffico) a fianco dell’istruttore. Ciò per imparare non solo a guidare in sicurezza, ad esempio, sul bagnato o ad evitare un ostacolo improvviso sulla carreggiata, ma anche per conoscere al meglio tutti i più moderni sistemi di sicurezza installati sulle automobili (ABS, Airbag, ESP, ecc.). Nelle giornate di teoria sono state altresì impartite nozioni di primo soccorso.
Tale progetto si è ampliato nel 2007 e nell’anno 2008 ha visto il coinvolgimento di ben 2.638 studenti degli istituti scolastici di tutta la provincia, dall’Amiata fino all’Argentario.

Per consentire lo svolgimento delle prove pratiche alle quali hanno assistito gli studenti, nel mese di aprile è stata attrezzata a Grosseto l’area di Piazza Barsanti.
Tutto ciò è stato realizzato con il supporto costante delle istituzioni interessate (Istituzioni scolastiche, Provincia, Comune, Forze dell’Ordine). Vi è stato anche adeguato riscontro sulla stampa locale, con l’intervento fattivo dei vari rappresentanti delle Autorità.
Tale progetto, al contempo formativo ed informativo, può contribuire a pieno titolo al perseguimento dell’obiettivo, propugnato dall’ACI a carattere nazionale, di dimezzare il numero degli incidenti stradali entro il 2010.