Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > Guidare in sicurezza insieme al Savoia

Guidare in sicurezza insieme al Savoia

18.06.2010

SCUOLE: Si chiude il progetto che ha coinvolto anche ESERCITO e ACI

L'ACI E I RAGAZZI. La Mobilità. Il futuro in sicurezza.

Si è concluso nei giorni scorsi il progetto "Guida Sicura", organizzato dall'Automobile Club Grosseto, in collaborazione con le amministrazioni, il reggimento Savoia Cavalleria (che ha concesso le location) e molte classi della provincia. "Tiriamo le somme di un progetto che va avanti dal 2005. Cinque anni nei quali abbiamo fatto lezioni di sicurezza stradale a 13 mila ragazzi, soltanto 3 mila in questa stagione - ha detto Danilo Tonani, l'organizzatore di Aci -. Siamo arrivati anche nelle scuole di montagna e come sempre cerchiamo di fare il meglio per far entrare nella testa dei più giovani che la sicurezza in macchina è fondamentale non solo per il loro futuro, ma anche quello degli altri". Un progetto che ha soddisfatto anche l'assessore alla mobilità del comune di Grosseto, Daniele Capperucci: "Il coinvolgimento delle scuole è fondamentale - ha detto l'assessore - perché è dai più giovani che bisogna iniziare". Il dato significativo lo lancia Pianigiani (Provincia): "E' un messaggio importante - ha proseguito -. La sicurezza delle nostre strade sta aumentando. Quest'anno abbiamo registrato, nei 1833 chilometri di strade provinciali, 958 incidenti tra cui 17 mortali e 1124 feriti. Ecco perché l'informazione e l'impegno di ACI sarà di grandissimo aiuto per cercare di modificare questi dati, magari migliorandoli un po'".